Scuola Infanzia

La scuola dell'Infanzia si rivolge a tutti i bambini dai tre ai sei anni di età ed è la risposta al loro diritto all'educazione. I bambini, dice il Bruner, sono transazionali, cioé sono desiderosi di scoprire il mondo, di ricercare i perché di ogni cosa, di costruire le loro conoscenze integrando col sociale, sono pieni di volontà, sono dotati di nuclei di disponibilità e capacità di autocostruzione.
La scuola dell'Infanzia, che oggi è un sistema pubblico integrato in evoluzione, deve, dunque, rispettare le scelte educative delle famiglie e realizzare il senso nazionale e universale del diritto all'istruzione.
Per ogni bambino o bambina, si pone la finalità di promuovere lo sviluppo dell'identità, dell'autonomia, della competenza, della cittadinanza.
Si fa accogliente e motivante quando il bambino si sente sicuro nell'affrontare nuove esperienze in un ambiente sociale allargato (identità), quando acquista fiducia in sé e negli altri (autonomia), quando impara a riflettere sulle esperienze attraverso l'esplorazione, l'osservazione, il confronto (competenza), quando riesce a scoprire i propri simili, i loro bisogni e le loro necessità (cittadinanza).

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.